CONSIGLI FACILI PER AGEVOLARE LA LOTTA ALL’ALITOSI

L’alito cattivo, o alitosi, per usare il termine medico corretto, è una condizione sgradevole che può farti sentire a disagio quando sei con altre persone. Per fortuna, esistono modi facili per affrontare questo problema imbarazzante, ma trovare quello giusto per alleviare l’alitosi dipende da ciò che provoca l’alito cattivo.

LE CAUSE DELL’ALITOSI

Nonostante esistano molte cause dell’alitosi, una delle più comuni è l’accumulo di placca batterica fra i denti e attorno ad essi. Ciò avviene perché questi batteri decompongono i residui di cibo nella bocca, e possono liberare un gas dall’odore sgradevole. Questa placca batterica può anche aiutare a provocare carie dentale e disturbi gengivali.

COME PUOI PROVARE A COMBATTERE L’ALITOSI

Un buon modo per provare a combattere l’alito cattivo provocato dalla placca batterica è adottare buone abitudini di igiene orale:

  • La prima di queste buone abitudini è lavarsi i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro. Puoi provare il dentifricio parodontax per la sua formula a bassa abrasività che contiene bicarbonato di sodio, che rimuove fisicamente l’accumulo di placca batterica lungo il bordo gengivale. Puoi usarlo ogni giorno per aiutare a mantenere la bocca pulita e fresca.

    I dentifrici parodontax sono dispositivi medici CE. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d'uso. Aut. Min del 09/10/2017.
  • Spazzola delicatamente anche la lingua per rimuovere i batteri intrappolati sulla sua superficie.
  • Usa il filo interdentale per rimuovere la placca e le particelle di cibo incastrate nelle zone difficili da raggiungere fra i denti.
  • Vai regolarmente dal dentista per controllare la salute di denti e gengive e per provvedere a una pulizia professionale per eliminare eventuali depositi tenaci di placca.

ALTRI CONSIGLI PER PROVARE A CONTRASTARE L’ALITO CATTIVO

Ecco qualche altro gesto che puoi mettere in pratica per aiutare a mantenere l’alito fresco:

  • Evitare alimenti con odori forti come spezie, aglio e cipolle, e bevande come caffè e alcolici che possono provocare temporaneamente l’alito cattivo.
  • Smettere di fumare. Fumare e masticare tabacco rende sgradevole l’alito e può macchiare i denti, quindi smetti per avere un alito più fresco e denti più bianchi.
  • Bere molta acqua per rimanere idratati e agevolare l’eliminazione delle cellule cutanee morte nella bocca che possono provocare l’alito cattivo.

L’alitosi può essere causata da alcune condizioni mediche, ad esempio infezioni gastrointestinali, della gola o del torace. In questo caso, devi rivolgerti a un medico per trattare tali condizioni.